Il Laboratorio Farmaceutico di Carlo Sassi.

"Antimalarico Sassi" in soluzione e a cachet.

Era il 3 agosto 1925 quando fu depositato questo marchio per prodotto antimalarico, creato ad Altavilla Silentina dal Laboratorio Carlo Sassi e Figlio. 

Antimalarico

Documenti provenienti da Archivio Centrale dello Stato

Seleziona l'immagine per ottenere l'ingrandimento

 

Antimalarico

Carta Intestata

 

Il prodotto fu presentato alle manifestazioni europee ed italiane, Esposizioni delle Invenzioni, e fu premiato a Londra, Marsiglia, Napoli, Anversa e Marsiglia con "Medaglia d'oro Esposizioni", "Croce d'oro Esposizioni" ed altri premi.

Veniva distribuito in Europa e in Italia dove alcune farmacie italiane furono anche "utilizzate"come Deposito locale del prodotto.

Il Deposito Generale era a Napoli in Piazza Municipio 54 presso "Pharmacie de Londres" .

Sull'etichetta riportato: "Potentissimo rimedio curativo e preventivo dell'infezione malarica e ricostituente generale" . Posologia: Chinina 1,20 - Glicero Formiato di Sodio 1 Ferro 0,66 Arsenico 0,10 in gr. 100 di soluzione Idro alcool-glicerica dolcificata.

Prezzo del farmaco era di 15,40 Lire.

Altro prodotto del Laboratorio fu il ricostituente sovrano VIGOR , anch'esso distribuito sempre dalla "Pharmacie de Londres" con sede a Napoli.

La farmacia-laboratorio, situata in prossimità di piazza Umberto I°, proprio all'inizio di Via Monteoliveto, fu gestitia direttamente dalla famiglia Sassi, presumibilmente dal 1870, fino ai primi anni cinquanta del secolo scorso. Poi fu presenziata da Giuseppe Galardi, Angelo Tierno, nuovamente Galardi e poi Carlo Rufo.

Nell'ottobre 1967 fu ceduta al Dr. Aniello Marotta. Il Dr. Gaetano Sassi ne fu amministratore, per gli Eredi Sassi, dal 1948 fino alla cessione.

Seleziona l'immagine per ottenere l'ingrandimento

Vigor Farmacia Bollettino 1925